Dai Sistemi al PMOH - CSR

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dai Sistemi al PMOH


L’universo è vero per tutti noi e dissimile per ciascuno. (Marcel Proust)

Secondo l’ottica sistemica se si scompone un sistema nelle sue singole parti esso perde le sue funzioni.

In quest’ottica tutta la natura è organizzata in sistemi di varia dimensione e complessità. A livello cellulare, la vita per evolvere, ha dovuto creare un minimo di stabilità e di ordine necessario per mantenere alcune condizioni essenziali in ogni struttura, ma allo stesso tempo ogni struttura ha dovuto continuamente adattarsi a situazioni nuove, in rapporto ad altre strutture viventi e all’ambiente. Ogni organismo, in quanto sistema è quindi un ordine dinamico di parti e di processi mutuamente interagenti.

L’osservazione sistemica, le neuroscienze, l’approccio interdisciplinare delle scienze in genere, sono gli strumenti che oggi, pensando all’essere vivente, ci hanno portato in pochissimo tempo a “rileggere” le interazioni mente-corpo e l’espressione della malattia.  Il cambiamento della visione della malattia, non ritenuta più conseguenza lineare scatenata da una precisa causa, quanto piuttosto il prodotto di molteplici fattori di diversa entità ed origine, ha portato ad una nuova una valutazione olistica, integrata e complessiva delle sintomatologie dei disturbi. In quest’ottica si aderisce ad una concezione circolare del processo di causalità, per cui vari elementi concorrono e si influenzano a vicenda nella comparsa di un disturbo, senza che nessuno assuma le caratteristiche di causa o effetto.

 
Affrontando l’argomento a più ampio spettro, è chiaro che queste nuove visioni hanno portato le varie discipline a creare modelli sempre più complessi. Questa nuova visione e le ultime varie scoperte scientifiche, come quella del “secondo cervello” in medicina, il bosone di Higgs in fisica, ….. ci fanno comprendere come la nascita di nuovi paradigmi (Medicina Psicosomatica, PNEI, Meccanica Quantistica, la Teoria Olonica, ecc.) vede all’individuo, all’ambiente, alla società, all’economia, ecc. non più come aspetti disgregati ma come un “Tutto”, un Sistema che vive, si evolve, crea e apprende. Quindi la malattia, i crolli economici, le guerre, ecc. sono l’espressione del disequilibrio del sistema. E’ proprio dalla ricerca e dagli studi fatti e in corso che abbiamo creato un nuovo paradigma sistemico il PMOH (Persavive Model of Organizational Hubs).
+39 331 998 28 34
mail: info@csrmentecorpo.eu

FB: https://www.facebook.com/Progetto-Mente-eCorpo-1566874616905877/

C.F.93266220230
V.le Papa Giovanni XXIII, 3
37067 Valeggio sul Mincio (VR)
Torna ai contenuti | Torna al menu